Home --> Itinerari
 
Pro Loco
19/04/2012

ITINERARI CENTRO ANTICO - Decumano Inferiore

ITINERARI CENTRO ANTICO

 Decumano Inferiore

via maddaloni - piazza del gesu- via croce benedetto- via san biagio dei librai

E' la strada, o Decumano, che segnava verso il lato del mare della città greco-romana; un percorso lungo e rettilineo noto anche col nome di "Spaccanapoli" perché, come la ferita di una lama affilata, taglia nettamente e in rettilineo il Centro Antico in due. Visto dall'alto del Colle di San Martino, l'effetto del "taglio" è di una suggestione unica. Questa zona comprende le attuali Vie Maddaloni, Capitelli, Croce, San Biagio dei Librai, Vicaria Vecchia, Giudecca e Tupputi, giungendo quasi a lambire Piazza Garibaldi. Via Nilo, Via Purgatorio, Via Atri, Via Paladino, Vico San Severo, Vico Maiorani, Via Paparelle, Vico Zuroli, Vico Carbonari, Via Sant'Arcangelo a Baiano, Via delle Zite, Via Sant'Agostino alla Zecca segnano tuttora l'intersezione degli antichi "cardines" coi quali il Decumano forma le "insulae" della città greco-romana. Frequenti le testimonianze di pura archeologia, come la Statua del Dio Nilo in Piazzetta Nilo, le Mura Greche in Piazza Calenda, i cortili dei "fòndaci" che rivelano la presenza di "opus latericium". Questa è una zona frequentata e vissuta ininterrottamente da oltre 25 secoli, dove si sono aggiunte con il passare del tempo le varie stratificazioni Medioevali, Rinascimentali, Barocche e Rococò; non a caso il Centro Antico è parte del più vasto Centro Storico che l'UNESCO ha dichiarato "Patrimonio Mondiale dell'Umanità" nel 1997. 



Stampa questo articolo
   informazionituristiche@eptnapoli.info © 2005 -2009 CID SOFTWARE STUDIO®